Homepage English Version FAQ Link Utili Carta della sicurezza Contatti
Aiuto?
Chi è l'Aiscat
Le Associate
News
Pubblicazioni
Notizie dall'Europa
Eventi
estate 2017
asecap
IBTTA
Io Non Rischio
Contact Center
 Osservatorio Furti e rapine agli autotrasportatori
Soccorso Meccanico
reets
easyway
 
Asecap- Summit Venezia 2008 - 9 marzo 2008

UNA RETE AUTOSTRADALE PER L'EUROPA: IL MERCATO E LE CONDIZIONI

asecap summit venezia 2008 asecap summit venezia 2008
clicca per ingrandire


Venezia, domenica 9 Marzo 2008
Scuola Grande San Giovanni Evangelista

 

Convegno internazionale Aiscat – Asecap: Una rete autostradale per l’Europa: il mercato e le condizioni – Venezia, 9 marzo 2008

Il 9 marzo 2008 si è svolto a Venezia, nella splendida cornice della Scuola Grande San Giovanni Evangelista, il Convegno Internazionale “Una rete autostradale per l’Europa: il mercato e le condizioni” co-organizzato dall’Aiscat e dall’Asecap (Association européenne des concessionnaires d’autoroutes et d’ouvrages à péage).
Al Convegno hanno preso parte oltre duecento delegati, rappresentanti delle Istituzioni comunitarie e nazionali, operatori autostradali dei paesi rappresentati in seno all’Asecap ed esponenti del mondo bancario e finanziario internazionale.

I lavori sono stati aperti dal Presidente dell’Aiscat e dell’Asecap, dottor Fabrizio Palenzona, che ha accolto il Ministro degli Esteri Massimo d’Alema, il Vice Presidente del Parlamento europeo, On. Luigi Cocilovo, il quale ha portato i saluti del Presidente del Parlamento europeo Hans Gert Poettering e Patrick D. Jones, Direttore Generale dell’IBTTA (International Bridge, Tunnel and Turnpike Association), Associazione di cui l’Aiscat è membro attivo ed assicura altresì la Vice Presidenza Internazionale.

Dopo la sessione politica di apertura, si è svolta una Tavola Rotonda sulla crescita sostenibile ed il finanziamento delle Reti Transeuropee, che ha dato luogo ad un vivace e costruttivo dibattito tra rappresentanti delle Istituzioni comunitarie (in particolare Parlamento europeo, Commissione europea e Banca europea per gli Investimenti), esponenti degli operatori autostradali e del settore bancario e finanziario.

La Tavola Rotonda, sapientemente animata e moderata dal dott. Bruno Vespa, ha visto la partecipazione dell’On. Paolo Costa, Presidente della commissione TRAN del Parlamento europeo, del Prof. João Bento, Presidente Onorario dell’ASECAP e Presidente dell’APCAP, l’Associazione delle concessionarie autostradali portoghesi, del Dott. Edgar Thielmann , Direttore della Direzione RTE della DG TREN presso la Commissione europea, del Dott. Alessandro Profumo, Amministratore Delegato del Gruppo UNICREDIT, dell’Ing. Grammatiki Tsingou – Direttore Generale “Direzione dei progetti” della Banca europea per gli Investimenti e del Dott. Maurizio Beretta, Direttore Generale di Confindustria.

Dal dibattito è emerso che gli investimenti nelle infrastrutture di trasporto sono essenziali per lo sviluppo della mobilità e per la crescita economica dell’Europa intera: in tale ottica il settore privato riveste un’importanza notevole non solo in termini di finanziamento delle opere e di conseguente apporto dei necessari capitali, che i governi nazionali non sono in grado di fornire; il ruolo del settore privato è infatti altresì fondamentale nel garantire elevati standard di qualità, sicurezza ed efficienza delle infrastrutture.

Le concessionarie europee rappresentate in seno all’Asecap hanno chiesto a gran voce a Venezia un quadro normativo certo e chiaro che rimanga inalterato nel tempo a prescindere dai mutamenti politici che possono intervenire in alcuni paesi.

In questa ottica il Presidente Palenzona ha annunciato l’avvio di un’iniziativa dell’Asecap in merito alla realizzazione di uno studio internazionale che individui le linee guida relative al project financing, allo scopo di assicurare la certezza giuridica ed il corretto svolgimento dei progetti infrastrutturali europei. Lo studio potrebbe rappresentare un valido riferimento e contributo per le Istituzioni comunitarie per l’elaborazione della futura direttiva sulle concessioni, una volta chiarita, a livello comunitario, l’opportunità di procedere verso un atto di carattere legislativo o non in materia di concessioni.

Sempre a Venezia, presso la Venetian Ballroom dell’Hotel Molino Stucky alla Giudecca, si è svolta il 10 marzo scorso la sessione primaverile del Consiglio Direttivo dell’Asecap, presieduta dal dottor Fabrizio Palenzona. In questa sede, su proposta del Presidente Palenzona, i membri dell’Asecap hanno adottato la Dichiarazione di Venezia, che riprende i temi discussi al Convegno del 9 marzo ed il cui testo riportiamo integralmente qui di seguito:

DICHIARAZIONE DI VENEZIA

L'ASECAP e i suoi membri considerano il pedaggio e i suoi strumenti applicativi, il principale dei quali è la concessione, come il più importante strumento per il finanziamento di una rete stradale europea estesa, sicura e di qualità.

L'ASECAP e i suoi membri mettono la loro esperienza e capacità al servizio delle Istituzioni europee e nazionali, per lo sviluppo di soluzioni sostenibili per il finanziamento della rete stradale transeuropea; garantendo altresì le migliori condizioni di rispetto ambientale.

L'ASECAP ed i suoi membri mettono la loro esperienza a disposizione anche degli altri settori nei quali l'investimento privato può contribuire a realizzare e a gestire infrastrutture di servizi per i cittadini europei.

Quanto sopra nell'assunto che l'Europa voglia dotarsi di regole certe per sé e per gli stati membri per assicurare lo sviluppo delle iniziative in concessione in condizioni di equità, chiarezza e stabilità di diritto e di mercato.



Programma dell'evento:


14. 30 / 15.00
registrazione e welcome coffee
15.00 / 16.00

Saluto d’apertura e di benvenuto del dott. Fabrizio PALENZONA, Presidente dell’AISCAT e dell’ASECAP Interventi di:

- On. Massimo D’ALEMA, Vice Presidente del Consiglio dei Ministri

- On. Luigi COCILOVO, Vice Presidente del Parlamento Europeo

- Mr. Patrick D. JONES, Amministratore Delegato e Direttore Generale dell’IBTTA (International Bridge, Tunnel and Turnpike Association)

16.00 / 17.30

Tavola Rotonda sulla crescita sostenibile ed il finanziamento delle Reti Transeuropee di Trasporto (Moderatore: Dott. Bruno VESPA, giornalista)
Interventi di:

- Prof. João BENTO, Presidente Onorario dell’ASECAP e Presidente dell’APCAP

- On. Prof. Paolo COSTA, Presidente Commissione TRAN del Parlamento europeo

- Dott. Edgar THIELMANN, Direzione RTE DG TREN della Commissione europea

- Dott. Alessandro PROFUMO, Amministratore Delegato del Gruppo UNICREDIT

- Ing. TSINGOU Grammatiki – Direttore Generale “Direzione dei progetti” della Banca europea per gli Investimenti

- Dott. Maurizio BERETTA, Direttore Generale di Confindustria

17.30 / 18.00
Chiusura dei lavori
Conclusioni del Presidente Palenzona
 
Presentazioni e discorsi: