Homepage English Version FAQ Link Utili Carta della sicurezza Contatti
Aiuto?
Chi è l'Aiscat
Le Associate
News
News recenti
Archivio 2016
Archivio 2015
Archivio 2014
Archivio 2013
Archivio 2012
Archivio 2011
Archivio 2010
Archivio 2009
Archivio 2008
Archivio 2007
Archivio 2006
Archivio 2005
Archivio 2004
Archivio 2003
Archivio 2002
Pubblicazioni
Notizie dall'Europa
Eventi
asecap
IBTTA
Io Non Rischio
Contact Center
 Osservatorio Furti e rapine agli autotrasportatori
Soccorso Meccanico
reets
easyway
 
13 ottobre 2009

AISCAT-Polizia Stradale: Sicurezza stradale e qualità della mobilità nelle città lineari

Nei giorni 12 e 13 ottobre al teatro Bibiena di Mantova si è svolto l’incontro annuale tra la Polizia Stradale e le Concessionarie autostradali, rappresentate dall’AISCAT, per un confronto su tutti gli aspetti legati alla sicurezza di una realtà d’importanza strategica per il Paese, dove i circa 5.700 chilometri di autostrade in concessione (che rappresentano solo il 3% della rete primaria italiana) sostengono oggi circa il 25% della mobilità nazionale.
Solo nel 2008 sono transitati sulle autostrade in concessione circa 83 miliardi di veicoli/km di cui quasi 20 miliardi sono costituiti dal traffico merci.

Un settore d’eccellenza quello della rete autostradale in concessione che ha già raggiunto l’obiettivo fissato dall’Unione Europea per l’anno 2010 di abbattere del 50% le vittime degli incidenti, dove opera in esclusiva la Polizia Stradale, quale organizzazione specializzata della Polizia di Stato.
Sulla rete autostradale italiana, nei primi nove mesi di quest’anno, si è registrata infatti, rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, una riduzione di circa l’8% degli incidenti in generale e del 28% degli incidenti mortali, con una riduzione di 93 vittime e 572 feriti.

L’incontro ha costituito anche l’occasione per il rinnovo della convenzione tipo che regola i rapporti tra Polizia Stradale e Concessionarie, con la firma del Capo della Polizia, Direttore Generale della Pubblica Sicurezza, Prefetto Antonio Manganelli, e del Presidente dell’AISCAT dr. Fabrizio Palenzona.

Fornitura di nuovi strumenti e di tecnologia sempre più all’avanguardia, impegno continuo nella specializzazione del personale sono tutti elementi qualificanti della nuova convenzione che ha l’obiettivo di assicurare un servizio sempre migliore al cittadino.

Per la prima volta, in occasione dell’incontro sono stati premiati quattro poliziotti che si sono distinti nell’attività di soccorso, in due episodi a Senigallia e a Napoli, salvando in autostrada una donna rimasta incastrata in un incidente con l’auto in fiamme e una ragazza in coma diabetico scortata d’urgenza in ospedale.

<< news precedentinews successive >>